Il rinnovamento e la riqualificazione del tessuto edilizio è parte integrante della nostra mission

Lo stock abitativo italiano è costituito da 12,2 milioni di edifici (per 31,2 milioni di abitazioni), dei quali, quasi il 70%, è stato costruito prima dell’emanazione delle norme antisismiche (1974) e sull’efficienza energetica (1976). A questa quantità si aggiungono i metri cubi di settore terziario ad oggi in disuso per l'evoluzione delle specializzazioni delle industrie. 

Questi dati richiedono una riflessione da parte degli operatori tecnici: occorre riqualificare e convertire l'esistente.

 

team prova-08.png

Studio di fattibilità

Senza titolo-2.tif

Riconversione e sviluppo del tessuto urbano

green.tif

Sostenibilità e

business plan

NOVATE_edited.jpg

Una delle nostre sfide: rinnovare porzioni di territorio.

Rigenerare lotti ormai in disuso, dove le precedenti attività produttive non esistono più, secondo un nuovo ciclo di vita con caratteristiche green: inclusione di spazi verdi aperti al pubblico, autoconsumi, insediamento di attività produttive complementari.

Immagine%202021-06-08%20102542_edited.jp

Riconversione di un lotto destinato a settore terziario.

Cessione del Credito

Il Contribuente (Privato) si finanzia c/o Banca.